PROWEIN MESSE 2013 – APULIEN

“Puglia: dove il territorio diventa vino”

Si è da poco conclusa ProWein Messe. La Fiera del vino di Düsseldorf è una delle fiere di settore che resiste ai cambiamenti del mercato degli eventi e si conferma vetrina per vini da Paesi di tutto il mondo. La ProWein si sta espandendo. Per esempio Italia, Grecia, Spagna, Portogallo hanno visto aumentare gli spazi a loro dedicati con padiglioni più grandi rispetto all’edizione 2012 della Fiera.

L’Italia è stata presente nel padiglione tre interamente a lei dedicato con vini da tutte le regioni. La Regione Puglia insieme a Unioncamere, Movimento del Turismo del Vino Puglia e al Magazine Wine Enthusiasth ha presentato quest’anno 32 cantine e aziende agricole.

Ciò che colpisce è il motto di quest’anno: “Puglia, where the land becomes wine”, ovvero “Puglia: dove il territorio diventa vino”. La Puglia negli ultimi anni è diventata una regione che ha sicuramente visto crescere la propria immagine sia in Italia che all’estero non solo in termini di turismo in senso stretto ma soprattutto in termini di turismo enogastronomico.

Non solo turismo: Puglia come Wine Destination

Secondo la rivista americana “Wine Enthusiast” la Puglia compare nella top ten delle Wine Travel Destination. Insomma una meta turistica che si fa conoscere sempre di più anche per la produzione di vino. Monica Larner scrive su Wine Enthusiast: “Flanked by two seas, magical Puglia in a thin peninsula packed tight with the same attributes that attracted us to Italy decades ago: It’s an undiscovered land with an enviable quality of life”.

Fiancheggiata da due mari, la magica Puglia è una sottile penisola con tutti quegli attributi che la rendevano meta attraente già decenni fa: è una regione da scoprire con un’invidiabile qualità della vita. 

Gli ambasciatori di Puglia

Nonostante Primitivo e Negramaro siano considerati gli “ambasciatori di Puglia”, la Puglia è anche molto altro. In collaborazione con la DE.S.A. (Associazione tedesca di sommelier) sono state organizzate delle degustazioni a tema. In quest’occasione sono stati presentati vini come Malvasia e Nero di Troia durante degustazioni guidate da specialisti del settore che conoscono bene i vini italiani e operano in Germania.

Durante la degustazione guidata “Nero di Troia, Primitivo e Negramaro” sono stati proposti 13 vini. I partecipanti hanno potuto apprezzare uve di diverse annate in compagnia della corrispondente italiana per la rivista Meininger Verlag, Veronika Crecelius. Alla conclusione della degustazione la Crecelius ha affermato che la regione Puglia oltre ad essere diventata importante a livello turistico è migliorata qualitativamente ed è diventata anche una destinazione enogastronomica elegante e raffinata.

Questo conferma la Puglia ha migliorato la sua immagine non solo in Germania ma anche in altri paesi.

Le cantine presenti

Le cantine presenti alla ProWein 2013 sono state: Albea, Amastuola, Apollonio, Cantine de Falco, Cantine Ferri, Cantine Lizzano, Castel di Salve, Centovignali, Cignomoro, Conti Zecca, D’Alfonso de Sordo, Duca Carlo Guarini, Due Palme, Feudi di Guagnano, La Marchesa, Massimo Leone, Menhir, Merak, Mottura, Palamà, Paradiso, Pliniana, Santi Dimitri, Schola Sarmenti, Polvanera, Teanum, Tenuta Giustini, Tenute Mater Domini, Torre Quarto, Vallone, Vetrere, Vigne&Vini, Villa Schinosa, Vinicola Mediterranea.

Da leggere: 

http://www.winemag.com/Wine-Enthusiast-Magazine/Best-Of-Year-2012/Wine-Travel-Destination-2013-Puglia-Italy/

Continue Reading

BOKU WEIN 2013

weinboku2013

Die Arbeitsgruppe “Boku Wein” organisiert jedes Jahr bei der Universität BOKU eine Weinverkostung, die im Rahmen eines Weinprämierung stattfindet. Eine Jury kürt die Gewinner hinter verschlossener Glastür während die Gäste können die Weine der BOKU Wein Sieger des Vorjahres verkosten.

Interessante Veranstaltungen bei der BOKU findet man unter: http://www.boku.ac.at/verkal.html

 

 

SAMSUNG

 

Continue Reading