RAVIOLI CON RIPIENO DI ZUCCA E RICOTTA

Una ricetta facile, ma non è il caso di dire, veloce.

Considerato che consiglio di preparare il ripieno dei ravioli la sera prima, questa ricetta è adatta per un fine settimana casalingo. Ho dedicato il sabato al ripieno e di domenica ho impastato la pasta.

Preparazione ripieno: sabato mattina, massimo sera

  • Durata preparazione ripieno: 15 minuti circa

È preferibile perché gli ingredienti si amalgamano meglio se il composto è lasciato a riposare in frigo.

Preparazione ravioli: mattina per il pranzo o la sera.

  • Durata della preparazione impasto e ravioli: un’ora circa 😇 se non sei super esperta e devi farti ancora la mano, come me per esempio 😋

INGREDIENTI ~ 4 persone

300 gr di farina universale

1 uovo

1 cucchiaio di olio di oliva

4 cucchiai di acqua tiepida

Sale & pepe

Noce moscata

Zucca hokkaido

Cipolla rossa

Dado di brodo vegetale

Ricotta Nonno Nanni

PREPARAZIONE

Sminuzzare un po’ di cipolla rossa e farla soffriggere. Versare nel tegame mezza zuccaa hokkaido precedentemente pulita e tagliata a cubetti. Farla rosolare, aggiungere acqua tiepida q.b. e un po’ di brodo vegetale (dado). Aggiungere sale e pepe.

Lasciar cuocere fino a quando la zucca è diventata morbida. Lasciar raffreddare e successivamente frullare con il mini primer. Aggiungere la ricotta e far amalgamare gli ingredienti usando energicamente un mestolo di legno.

Mettere in frigo e lasciar riposare tutta la notte. Si può aggiungere anche della noce moscata se la si gradisce.

Preparazione ravioli.

Fare una montagnetta di farina e praticare un fossetto in cima. A parte sbattere un uovo e versarlo nel fossetto. Aggiungere un pizzico di sale. Con la punta delle dita incorporare l’uovo nella farina. Aggiungere un cucchiaio di olio e 4 di acqua tiepida. Continuare a impastare fino a quando il composto sarà una massa omogenea.

Iniziare a stendere delle striscioline di pasta e stenderle con il mattarello. Mettere con un cucchiaino il ripieno e chiudere il raviolo a mezzaluna o quadrato. Premere coi polpastrelli lungo i bordi e finire di chiudere i ravioli con una forchetta premendola sui lati del raviolo.

Et voilà.

Ti è piaciuta questa ricetta? Condividila con le tue amiche e provala!

Francesca Romana

Comments

comments

You may also like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.