Sei a Salisburgo e vorresti fare un giro in macchina e non sai dove andare? A est della capitale di Mozart, dove forse avrai trovato per la strade più asiatici che austriaci, si trova la zona dei laghi. Un’idea per un’escursione a meno di 40 km di distanza da Salisburgo.

Uno dei laghi principali del Salisburghese che consiglio di visitare è il Wolfgangssee, che si trova a circa 45-50 minuti in auto da Salisburgo.

Intorno al lago ci sono diverse localitá. Il giorno di Pasqua abbiamo visitato St. Gilgen am Wolfgangsee.

UN PO’ DI STORIA 

La madre di Wolfgang Amadeus Mozarts, Anna era nata a St. Gilgen e sua sorella Nannerl aveva vissuto in questo paese per molti anni, a circa 30 km di distanza dal fratello.

Le palle di Mozart vengono fatte a mano e prendono il nome di „Nannerl-Schmatzerl” in ricordo della sorella di Wolfgang Amadeus.

 

BERE UN CAFFÉ IN RIVA AL LAGO 

Abbiamo trovato questo bel locale con vista sul lago. Realizzato in legno, il caffè Brunnwind regala molta serenità. Le temperature della giornata di Pasqua sono state molto altalenanti, infatti ho due foto che danno un’idea di come si presenta il lago in un giorno di primavera e in uno di autunno ho fatto un collage. Le foto sono state scattate lo stesso giorno, perché appena arrivati abbiamo trovato il sole e dopo venti minuti ha iniziato a diluviare.

 

Per una piccola escursione fuori porta la zona dei laghi è l’ideale. Mi restano ancora da visitare il Mondsee, in Traunsee e l’Attersee, il più grande di tutti.

Per ulteriori informazioni:

Ufficio turistico St. Gilgen am Wolfgangsee

Mondsee Bundesstraße 1a – 5340 St. Gilgen

T: +43 6227 2348-0

F: +43 6227 2348-9

E: st.gilgen@wolfgangsee.at

W: www.wolfgangsee.at

 

Come raggiungere il lago di Wolfgang: in auto B158 e A1, in autobus (bus 150) in circa 46 minuti

 

 

Comments

Sono Francesca Romana, lavoro nel marketing turistico e vivo a Vienna da nove anni.

“Scrivo, assaggio, viaggio, ergo sum” è diventato il mio motto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

By continuing to use the blog Vino Servus, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close