fbpx

Sono passati ben nove anni da quel Referat (presentazione, in tedesco) tenuto a Saarbrücken. Seguivo un seminario in lingua inglese dal nome “English for special purposes”.  Linguaggi specialistici, microlingue, ecc…  Ai tempi avevo preparato una lezione per i miei compagni sul linguaggio dei blog. E ne avevo aperto su Splinder*, piattaforma italiana anni ’90 sul quale potevi cominciare a tenere il tuo diario online.

Perché è cosi che è cominciata.

[cml_media_alt id='37281']comunicare il vino[/cml_media_alt]

Quest’anno mi ritrovo a presentare il mio blogVino Servus” davanti una classe di studenti del corso per traduttori e interpreti dell’università di Vienna. Il corso è  incentrato sul vino e il lessico specialistico legato a questo tema. Grazie a Katia Iacono, lettrice di italiano presso la facoltà Transkulturelle Kommunikation, presento oggi il mio blog e racconto come sia possibile comunicare il vino sul web.

A breve sarà disponibile online la presentazione e un articolo con le fonti utilizzate per descrivere come comunicare il vino attraverso un blog.

Chi sono, cosa ho fatto
Come nasce il mio blog

  • Vino Servus, bilingue

Storia del blogging

  • blogosfera
  • differenza tra giornalismo e blogging

Come usare un blog

  • blog come strumento di comunicazione (usi vari)
  • uso personale: personal branding, diventare specialista in un settore, consulenza, lavoro freelance
  • comunicazione aziendale

Comunicare il vino

  • Chi comunica il vino e come

Blog di vino

  • Chi é il wine blogger
  • Come comunica il wine blogger
  • Chi sono i wine blogger più  famosi in Italia e cosa fanno
  • tipologie di blog di vino
  • il linguaggio dei blog di vino
  • esempi di testi

* Cosa era Splinder – leggi

Francesca Romana 

 

 

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: