Diario di un’italoviennese in quarantena.

Terzo giorno in casa, primo giorno di home office (come diciamo qui) o di smart working, come ci piace dire in Italia. Sono uscita solo per fare la spesa, c’era poca gente in giro qui nel diciottesimo distretto di Vienna.

Ma mi ha preso un po’ un senso d’angoscia. La consapevolezza di poter perdere libertà di movimento, e altre libertà fondamentali, per colpa di qualcosa che non guarda in faccia a nessuno. Ho sentito quello che il tedesco chiamiamo 🔗 Weltschmerz, una sorta di dolore cosmico.  Per una questione che non possiamo davvero sottovalutare.

Questione di fortuna

Mi sento fortunata, perché ho un lavoro che mi permette di stare a casa, e di continuare a “produrre” digitando su una tastiera.

Se questa sfiga del Coronavirus fosse successa qualche tempo fa, non avrei avuto la stessa “rilassatezza” nello scrivervi.

Eppure rilassata non mi sento per niente.

Ma per evitare di cadere nella negatività più totale, ho pensato di collezionare per me e per voi una serie di link per restare informati. Ho anche raccolto delle idee per restare impegnati, creativi e svegli. Con gli occhi ben aperti, perché il nemico è invisibile ma presente.

Seguite i consigli che ci impongono in Italia e che ci danno in Austria. E speriamo che vada tutto per il meglio.

Anzi, se lo fanno dipingere ai bambini, non possiamo che sperarci anche noi, che andrà tutto bene!

#andràtuttobene #iorestoacasa #restiamoacasa

#1 TENIAMOCI INFORMATI

Queste sono le fonti alle quali faccio affidamento per cercare le notizie su Vienna, Austria, e in questi giorni più che mai, sulla situazione COVID-19 in Austria. Se ne conoscete o usate altre, non esitate a segnalarmele. 

In tedesco, in tempo reale:

I numeri da chiamare: 

  • AGES 0800 555 621 (🔗 sito purtroppo non aggiornato in tempo reale)
  • in caso di sintomi chiamate l’hotline 1450

Restiamo a casa:

(Grafici visibili da desktop, rappresentano in tempo reale i casi di contagio nel mondo e in Austria)

 

Ministero della salute austriaco

Amtliches Dashboard COVID19 – öffentlich zugängliche Informationen

Als Quelle für alle Diagramme dienen ausschließlich die geprüften und validierten Daten gemäß Epidemiegesetz. Die Daten werden von den Bezirksverwaltungsbehörden zur Verfügung gestellt.

 

Coronavirus-Infektionen in Österreich

Infektionen in Österreich insgesamt: Zuletzt aktualisiert:

Covid-19: Weltweite Infektionen im zeitlichen Verlauf

23degrees, next level communication with data.

In inglese

In italiano

Osservatorio Coronavirus Austria

Le ferrovie austriache (ÖBB) ha comunicato che continuerà a mantenere attivi tutti i principali collegamenti all’interno dell’Austria con orari ridotti. Da oggi sugli autobus e tram di Vienna per tutelare l’autista non è permesso usare la porta anteriore per salire e scendere. A Vienna da martedì 17 marzo tutti i parcheggi in strada saranno gratuiti.

Gruppi e pagine

#2 LEGGIAMO

Una delle cose più semplici da fare, se non possiamo uscire da casa, è viaggiare con la fantasia.

  • Servizi 🔗 gratuiti da sfruttare nei giorni dell’#iorestoacasa

Visita Vienna sfogliando le pagine di questi libri:

  • Libri su Vienna o ambientati nella capitale

  • Antichi maestri di Thomas Bernhard
  • Canone inverso di Paolo Maurensing
  • Doppio sogno di Arthur Schnitzler
  • Il mondo secondo Garp di John Irving
  • La cripta dei cappuccini di Joseph Roth
  • La parte dell’altro di Eric-Emmanuel Schmitt
  • La pianista di Elfriede Jelinek
  • L’uomo senza qualità di Robert Musil
  • Mendel dei libri di Stefan Zweig

 

#3 GUARDIAMO FILM O SERIE TV

Attenti solo a non farvi venire la «PSD», cioè la«post-series depression» 😉

Serie Netflix ambientata a Vienna

“FREUD”, LA SERIE NETFLIX GIRATA A VIENNA |

La ORF, la “Rai austriaca”, ha avuto per fortuna la meglio. La serie difatti debutterà prima nella patria di Freud che in streaming. Vedremo quindi la serie prima in Austria, a partire dal 15 marzo 2020, mentre su Netflix sarà disponibile dal 23 marzo 2020.

Film girati a Vienna

  • Matrimonio in quattro (The Marriage Circle – 1924)
  • Il Terzo Uomo (The Third Man – 1949)
  • Sissi, la giovane imperatrice (Sisi – Die Junge Kaisering – 1955)
  • Mayerling (1968)
  • Prima dell’alba (Before Sunrise – 1995)
  • La pianista (The Piano Teacher – 2001)
  • L’illusionista (THe Illusionist – 2006)
  • Persepolis (2007)
  • A Dangerous Method (2011)
  • Museum Hours (2012)

#4 FACCIAMO SPORT IN CASA

McFit da la possibilità di fare sport gratuitamente con la piattaforma/ app Cyberobics che è totalmente free e senza vincoli:

CYBEROBICS: Fitness & Workout

– APPLE: 🔗 apple.co/2W5WZmp – ANDROID: 🔗 http://bit.ly/3b0NgCn

#5 VIAGGIAMO DA CASA

Una selezione di film, libri e musica che ci porteranno a più di un metro di distanza da tutto e da tutti. Per viaggiare seduti sul divano, e prendere nota di tragitti futuri da percorrere per davvero.

Viaggiare in poltrona con Lonely Planet

I cookie ci aiutano a migliorare la tua esperienza sul nostro sito. Puoi gestire i tuoi cookie cliccando qui. OK Immaginare, sognare, pianificare. Questo è il momento giusto. Ecco per te 500 film, libri e musiche per fare il giro del mondo seduto in poltrona. Questo volume ti stuzzicherà la fantasia.

Se dovete recarvi in Austria per lavoro o per turismo vi segnalo questo sito.

Mai come in questo momento è necessario “affidarci proprio al potere dell’immaginazione. “Se puoi immaginarlo, puoi farlo” diceva Walt Disney.” come è riportato sul portale stesso del 🔗 Turismo Austriaco.

Vacanze e viaggi in Austria – La guida turistica ufficiale dell’Austria

Il viaggio è sicuramente una delle esperienze più belle e costruttive da fare nella vita. È spesso un’occasione per lasciare le nostre abitudini e partire alla scoperta di nuovi posti, nuove culture e nuove persone. Viaggiare per molti è una necessità: apre il cuore, la mente e migliora la capacità di immaginazione.

Non potendo tornare in Italia, se viviamo all´estero e non potendo muoverci da casa, vivendo in Italia, vi consiglio di fare un tour dei musei italiani online.

 

 

Ascoltare musica da tutto il mondo

La app ricorda Google Earth e mostra il globo terrestre ricoperto di tanti puntini verdi. Ogni punto corrisponde ad una stazione radio, cosi d poter rimbalzare da una parte all’altra parte del mondo, senza bisogno di visti, biglietti o permessi.

Radio Garden

Explore live radio by rotating the globe.

#6 IMPARIAMO QUALCOSA

Lezioni a distanza – “Rinascita digitale”

Dal 16 Marzo al 3 Aprile una Live Streaming continua dal lunedì al Venerdì, dalle 9 alle 18.
La community del digitale italiano si mette a disposizione delle imprese per favorire la Digital Transformation.
Formazione gratuita a disposizione di tutte le imprese.

#7 BEVIAMOCI SU O QUASI

Come potrete immaginare eventi legati al vino come il ProWein in Germania, il Raw Wine dei vini naturali e lo stesso Vinitaly sono stati cancellati o rinviati.

Il winelover Fabien Lainé ha pensato bene di organizzare una fiera online del vino per avvicinare lo stesso produttori ad esperti del settore, sommelier e soprattutto importatori:

 🔗 The online wine fair

Join the THE ONLINE WINE FAIR Discord Server!

Check out the THE ONLINE WINE FAIR community on Discord – hang out with 65 other members and enjoy free voice and text chat.

Hai fatto scorta di vino per le prossime settimane?

#8 FARE LA SPESA ONLINE

Al momento è importante anche pensare alla situazione economica che stiamo attraversando, cercando di supportare i piccoli commercianti quanto più possibile.

Quindi se possibile, proviamo a fare la spesa non solo nei super come Billa, Merkur, Spar e Hofer, ma proviamo anche con le alimentari aperte nei paraggi.

In generale si sta consigliando d’acquistare con bancomat, oppure online, per evitare il contatto attraverso i contanti.

Per esempio a Vienna esistono queste due opzioni:

Ovviamente anche acquistare online ha le sue problematiche legate alle consegne e ai ritardi dovuti alla situazione attuale.

I ragazzi di Fridays For Future, per esempio, hanno lanciato la 🔗 “challenge del vicinato”.

Appendono dei volantini nei condomini offrendosi di andare a fare la spesa per chi ne avesse bisogno, o per avesse bisogno di un aiuto con i bambini (Kinderbetreuung).

Conoscete qualche iniziativa di solidarietà su Vienna legata alla situazione del Corona Virus? Avete dei consigli da condividere con altri italiani a Vienna?
Fatemelo sapere!

 

LEGGI ANCHE

 

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.